Bruno Catalano
Nato nel 1960 a Khouribga, Marocco
Opere
Biografia
Di origini miste e mediterranee, Bruno Catalano nasce in Marocco nel 1960. Nel 1975 è costretto all'esilio con la sua famiglia. Sbarcato a Marsiglia con la speranza di ricominciare una nuova vita, conserva nella memoria il dolore del proprio sradicamento. A 18 anni diventa marinaio, poi elettricista, a 30 incontra 
l'arte e la scultura in argilla attraverso artisti come Rodin, Giacometti, César. Da quel momento decide di consacrarvi la propria esistenza.

Notato per la prima volta nel 2005 da un gallerista parigino a una mostra d'arte contemporanea, evolve dall'argilla al bronzo e scolpisce personaggi sempre più grandi, realizzando cosí notevoli prodezze tecniche. Oggi i "Viaggiatori" arricchiscono 
le più prestigiose collezioni private e sono regolarmente esposti 
in tutto il mondo.
 
keyboard_arrow_up